Menu

Non hai articoli nel carrello.

SPEDIZIONE E RESO GRATUITI IN TUTTA ITALIA

Cropped pants: originali, in tendenza e inaspettatamente facili da portare.

Cropped pants: originali, in tendenza e inaspettatamente facili da portare.

Cropped pants: originali, in tendenza e inaspettatamente facili da portare.

Da qualche anno a questa parte mi sono innamorata dei cropped pants, i pantaloni ampi che arrivano poco sopra la caviglia.

Li vedevo spopolare ad ogni stagione sulle passerelle dei grandi designers, ma ero restia a provarli perché temevo l’effetto che avrebbero avuto su una donna minuta come me.

Invece, ho scoperto che sono molto stilosi e non penalizzano affatto la silhouette delle petite. Io personalmente non riesco più a comprare dei pantaloni di lunghezza regular, mi annoiano, e trovo i cropped pants molto più ricercati ed estivi, grazie alla lunghezza che scopre finalmente la caviglia dopo un lungo inverno.

Ma veniamo a noi: come si portano i cropped pants o pantaloni culottes, che hanno una lunghezza così particolare da sembrare proibitivi alle piccole di statura?

Fondamentale, la scelta delle scarpe. Al top della classifica metterei una bella sneaker, per un look street e grintoso. Le scarpe ginniche sono ormai state sdoganate dalla moda e sono entrate a far parte del nostro guardaroba di tutti i giorni: ne esistono tantissime versioni, alcune molto glam e femminili, dovete solo scegliere quella che preferite. Anche un mocassino o una stringata maschile possono funzionare molto bene per un look un po’ più formale ed elegante, mentre sconsiglio vivamente la ballerina. Il cropped infatti non è un capri, è troppo ampio per essere accessoriato con una scarpa esile e leggera, necessita di una scarpa un po’ importante e, passatemi il termine, massiccia. Proprio per questo, se si vuole scegliere un sandalo aperto, il più indicato per i cropped pants è il flatform: flat ma con la zeppa sotto, che bilanci l’ampiezza del pantalone e dia anche qualche centimetro in più. Chi invece porta i tacchi, potrà sbizzarrirsi sempre con risultato vincente: questi pantaloni un po’ più corti del normale abbinati ad un bel paio di tacchi allungheranno le gambe con un effetto molto femminile e sensuale.

Che scegliate un bel sandalo a listini, un sabot, o uno stivaletto a punta non importa, qualunque calzatura alta slancerà la vostra figura donandole eleganza. E l’ampiezza del pantalone renderà più sottile anche la caviglia meno aggraziata. Per quanto riguarda il resto dell’outfit, ricordate che è tutto un gioco di proporzioni da studiare attentamente allo specchio: meglio quindi scegliere borse piccole e lasciare a casa il cappello a tesa larga, per evitare un imbarazzante effetto abat-jour.

Quando ho disegnato i cropped pants in maglia per la collezione estiva di TitìMilano volevo che fossero comodi, semplici da indossare ed accessoriare.

Innanzitutto non ho inserito zip, bottoni o altri dettagli metallici o plastici che potessero risultare scomodi sulla pelle nelle giornate più calde: per questo sono pantaloni estremamente morbidi e confortevoli, che calzano come un guanto.

Poi non sono troppo ampi, e hanno le bande laterali a contrasto, che allungano furbescamente la gamba creando un’ illusione ottica.

Hanno un’impronta active, che si presta ad essere facilmente abbinata ad una semplice t-shirt per il giorno o, in totale contrasto, a un top in seta prezioso per la sera. I cropped TitìMilano si possono portare con nonchalance con borse morbide e sacche per lo sport, oppure con tracolline colorate, clutch o pochette.

Insomma, sono una soluzione facile, cool, femminile per tutti i vostri look: provare per credere.

Se vi ho convinto almeno un po’, fate un giro nel nostro shop e affrettatevi ad acquistare un paio dei nostri pantaloni: sono sicura che non vi deluderanno…e ne comprerete subito un secondo paio!

A presto

Francesca

Recent Posts