Menu

Non hai articoli nel carrello.

SPEDIZIONE E RESO GRATUITI IN TUTTA ITALIA

Pastello e sorbetto: i colori per fare sport d' estate

Pastello e sorbetto: i colori per fare sport d' estate

Pastello e sorbetto: i colori per fare sport d' estate

Girovagando per il web mi sono imbattuta in un articolo scritto da un’ esperta di running (tale RunningCharlotte) che dà consigli su come vestirsi per correre durante le giornate calde e afose: una sorta di piccolo breviario del fashion running estivo.

Quello che mi ha colpito è che l’ esperta dice, convinta, che i colori dello sport di quest’ estate sono le tinte pastello e sorbetto, i colori che ho scelto per la collezione primavera-estate 2017 di TitìMilano, che ha un'anima decisamente sportiva o meglio sport-chic o ancora athleisure (la definizione varia a seconda dell'interpretazione che date voi a questi capi, abbinandoli e "accessoriandoli", secondo il vostro gusto!).

Mi fa molto piacere la sintonia cromatica fra la mia proposta di abbigliamento in maglia di viscosa per l'estate e i capi active che le amanti della corsa scelgono per i loro allenamenti durante la stagione calda. Sono felice di essere vicino a questo mondo, con una collezione attuale, fresca e spiritosa.

Qualora poi foste delle appassionate di running e alla corsetta mattutina o nella pausa pranzo o dopo l'ufficio non rinuncereste mai, oltre a invitarvi a indossare le proposte di TitìMilano after corsa, credo di fare cosa gradita riportando qui gli utili consigli di RunningCharlotte sull’ abbigliamento più appropriato per il running nelle giornate estive calde e afose. "Per prima cosa mettete via il 'lungo' - dice l'esperta -. Leggings, tute, felpe e maglie non vi servono. Solo in caso di pioggia potete far riemergere la giacchina impermeabile, ma non è necessario. Molte immagini pubblicitarie vi mostrano pantaloni lunghi abbinati a top dall’aspetto super trendy, ma lasciate quell’ abbigliamento alla palestra, dove l’aria condizionata vi rinfresca anche in agosto. Sì categorico a shorts e canotte.

Avendo cura di proteggere la pelle con uno schermo UV". "Molte si sentono a disagio in canotta e calzoncini che mostrano qualche centimetro di pelle extra. Così si coprono con felpe legate in vita, doppi strati o magari indossano intimo contenitivo sotto l'abbigliamento. Fatene a meno. I runner non sono tutti in super forma, anzi, e nessuno starà a guardare voi e la vostra pelle scoperta. Correte leggere". "Bagnatevi. Ma bagnatevi nelle zone che servono, testa e polsi. Un trucco per mantenere più a lungo l’ effetto fresco in queste zone?

Indossate un cappellino con visiera e alla fontana inzuppate il cappello e non la testa. Il cappello si asciugherà più lentamente. Stessa cosa per i polsi. Sui polsi arrotolate due fasce o due polsiere o due lembi di stoffa e alla fontana inzuppateli. Rimarranno belli freschi". "Non esagerate. Bene calzoncini e maglietta leggera, ma evitate di correre in reggiseno e slip. Per prima cosa potreste attirare l’ attenzione su rotondità che non vorreste mostrare. In secondo luogo, la pancia è una zona delicata e va comunque protetta da un eventuale colpo d’ aria. Meglio una canotta leggerissima che assorbe il sudore e vi tiene fresche e asciutte". "Vi consiglio di evitare l’ aderente.

Meglio tessuti morbidi e capi che svolazzano. Facendo passare l’ aria vi terranno asciutte e fresche. Abbigliamento troppo aderente potrebbe fare l’effetto 'muta'". "Lasciate il nero all’ inverno. Scegliete colori chiari e brillanti che riflettano il sole. Se non ci credete provate a correre in leggings neri e poi mi dite come si sentiranno i vostri polpacci. Il detto che i colori scuri 'sfinano' nel running non sempre vale. Dovete pensare che la corsa 'sfina'. Il nero è solo un’ illusione. Meglio quindi due chilometri in più che il total black".

Con i consigli di RunningCharlotte non abbiamo scuse per non correre anche nelle giornate estive più calde e afose. After corsa, una bella doccia e cambio di mise ma non di colori: proseguite la vostra giornata con happy hour e cena indossando i capi della collezione primavera-estate 2017 di TitìMilano all’ insegna del mood sport-chic o athleisure, come preferite!

A presto

Francesca

Recent Posts